Ita  |  
APRIAMO ALL'AMBIENTE

La realizzazione dei serramenti avviene in un reparto di produzione moderno, dove tecnici specializzati e macchinari all’avanguardia eseguono il lavoro con estrema precisione.
Per la produzione di serramenti, vengono utilizzati materiali di prima scelta, seguendo una politica di totale trasparenza sulla provenienza del legname e sui fornitori, tutti dotati di marchio CE e certificazioni di bio-sostenibilità.
Per la verniciatura del legname, l’Azienda ha selezionato soltanto vernici ad acqua che non necessitano di solventi chimici per il loro utilizzo e non sono dannose per la salute.

Per quanto riguarda la difettosità del legname, l'Azienda classifica il materiale utilizzato secondo la Norma Europea EN 942; in tal modo, sia il serramentista che il cliente finale avranno un riferimento univoco in termini di accettabilità della difettosità del materiale. Tale norma infatti, consente di classificare il legno impiegato nel settore falegnameria e di determinarne la qualità in funzione delle naturali difettosità, quali per esempio nodi, fenditure, strati di corteccia, midollo esposto e sacche di resina.

Le parti dei serramenti che sono soggette ad analisi sono le parti visibili che non saranno occultate durante l'utilizzo. Le zone che, invece, non sono visibili, non dovranno avere difetti nell'utilizzo meccanico del serramento. Le classi previste sono dalla migliore alla paggiore, J10, J30, J40, J50 per i prodotti che utilizzano materiali giuntati a dita, listellari e lamellari.

IL NOSTRO IMPEGNO PER LA PROTEZIONE DELL'AMBIENTE